Navigatore: Men¨ testata | Area men¨ | Contenuto

AREA RISERVATA

Soluzioni gestionali > Medie imprese > e/impresa > moduli

Breve descrizione delle principali funzionalità dei moduli di e/impresa

ARCHIVI E TABELLE

Con i moduli Archivi Base e Archivi Azienda è possibile inserire la totalità delle anagrafiche, tabelle e archivi sovraziendali e aziendali comuni ai diversi moduli di gestione. E' inoltre possibile inserire tabelle, anagrafiche e archivi, specifici per ogni modulo. Le tabelle contenute negli archivi base possono essere in comune a più aziende, evitando quindi all'utente di dover inserire i medesimi dati su aziende diverse e consentendo di apportare modifiche una sola volta per tutte le aziende aventi lo stesso database comune.

COGE: CONTABILITA’ GENERALE

Il modulo contabilità rende disponibili le funzioni che permettono all'azienda di far fronte a tutti gli adempimenti fiscali e normativi richiesti dalla vigente legislazione, fornendo al contempo un completo sistema di rilevazione e consuntivazione delle attività aziendali.

MODULO SOTTOCONTI MULTIPLI CLI/FOR

Attivando il modulo è data la possibilità di assegnare ad uno stesso cliente/fornitore più sottoconti di appartenenza, e di conseguenza è possibile: movimentare uno stesso cliente/fornitore con sottoconti diversi, ottenere stampa mastrini per singolo cliente/fornitore o per un intervallo di clienti/fornitori con possibilità di filtrare le registrazioni per il sottoconto di appartenenza, o di stampare tutte le registrazioni con qualsiasi conto di appartenenza movimentato

MODULO AREE CONTABILI/EXTRACONTABILI

Attivando il modulo è possibile: inserire movimenti di contabilità provvisori in diverse aree extracontabili (e/due), suddividere il saldo contabile in diverse aree contabili ed extracontabili, (e/tre), ottenere bilanci e mastrini con possibilità di selezionare le aree contabili ed extracontabili da includere nell'elaborazione. Si ha, pertanto, la possibilità di inserire in corso d'anno movimenti di contabilità non effettivi (simulazioni di ammortamento, ratei e risconti ecc.), che possono, o meno, essere inclusi in qualsiasi elaborazione contabile (mastrini, bilancio) al fine di ottenere situazioni contabili simulate anche in corso d'anno

MULTIATTIVITA' IVA

Con il modulo si ottiene la gestione della contabilità separata art.36 dpr 633/72. Gestire più attività IVA a fronte di un'unica attività contabile, avere la proposta automatica dell'attività IVA in prima nota in base al registro IVA selezionato, effettuare liquidazione per ogni singola attività IVA gestita e liquidazione riepilogativa per tutte le attività IVA gestite, con prospetto riepilogativo dell'IVA a debito/credito per ogni attività, suddivisione dei saldi IVA per attività, stampa registri IVA per ogni singola attività gestita e stampa registro riepilogativo con i dati separati per attività

MULTI ATTIVITA' CONTABILE

Con l'abilitazione del modulo si fa fronte alla gestione contabile di un soggetto esercitante attività contabili di diverso regime (ordinaria, semplificata, professionisti). E' possibile, inoltre: gestire per ogni attività contabile, una o più attività IVA diverse, ottenere stampa mastrini e bilancio per singola attività contabile o riepilogative per tutte le attività contabili gestite, avere una gestione dei beni ammortizzabili, separata per attività contabile ognuna delle quali può avere, a tal proposito, caratteristiche diverse (appartenenza a gruppi e specie ministeriali differenti), eseguire cambio esercizio separato per attività contabile

REGIMI IVA SPECIALI

Con l'abilitazione del modulo si può avere la gestione dei seguenti regimi IVA, facendo fronte a tutti gli adempimenti fiscali e normativi previsti dalla vigente legislazione: prorata, autotrasportatore, distributori di carburante (art. 74), subforniture, associazioni sportive dilettantistiche Legge n. 391/98, forfetario generale, forfetario editoria, forfetario agriturismo, regime IVA agricolo, opzione tenuta contabilità presso terzi, regime a margine (analitico-ordinario, globale, forfettario

CONTABILITA' ORDINARIA, SEMPLIFICATA, PROFESSIONISTA

Con l'abilitazione di ognuno dei moduli relativi si può far fronte alla gestione dei diversi regimi contabili: ordinaria, semplificata, professionista, adempiendo alle richieste normative e fiscali dettate dalla vigente legislazione. Attualmente la gestione dell'azienda semplificata si traduce nella possibilità di tenere una contabilità semplificata "aziendale", registrando in partita doppia e stampando solo i registri IVA, quindi ottemperare a tutte le richieste di legge. Gli elementi principe al momento per consentire la contabilità semplificata sono:

· la stampa delle contropartite sui Registri IVA (in considerazione del fatto che il Libro Giornale non viene stampato e quindi altrimenti non sarebbe possibile individuare le contropartite utilizzate per le registrazioni) e il riporto anche della causale per descrivere il tipo di operazione

· la possibilità di non protocollare i documenti di acquisto NON IVA.

RATEI e RISCONTI

Questo modulo è completamente integrato con il modulo "Contabilità e IVA": riceve i dati dalla prima nota e consente di generare le operazioni di integrazione e rettifica d'esercizio. Ratei e Risconti si prefigge lo scopo di automatizzare le scritture di rateo/risconto obbligatorie di fine esercizio inerenti le integrazioni e le rettifiche da apportare al bilancio.

INTRA: ELENCHI INTRA

Permette la realizzazione degli elenchi INTRASTAT previsti dalla normativa CEE sugli scambi intracomunitari, che devono essere consegnati alle dogane dalle aziende che effettuano acquisti o cessioni di merci con altri stati membri della Comunità Europea.

CESPITI: Gestione Ammortamenti

Il modulo consente di assolvere i compiti fiscali e civilistici dei beni utilizzati nell'esercizio dell'impresa e soggetti ad ammortamento, seguendo la gestione del bene dalla fase di acquisizione sino alla sua alienazione. Il modulo è integrato con la contabilità: in fase di inserimento, variazione, cancellazione di registrazioni di Prima nota è possibile richiamare direttamente la gestione Anagrafica cespiti e/o movimenti cespiti.

RITENU: Ritenute

Il Modulo è finalizzato alla gestione della problematica relativa alle ritenute (sui compensi di lavoro autonomo professionale od occasionale, e sulle provvigioni). La gestione delle ritenute consente di ottemperare principalmente a quanto richiesto dall'attuale normativa fiscale (compresa la stampa delle certificazioni dei compensi assoggettati a ritenuta), e successivamente risponde alla necessità di export dei dati necessari alla predisposizione del Modello 770 - Quadro Lavoro Autonomo/Provvigioni.

BILANCIO CEE

Il modulo è finalizzato alla gestione della problematica relativa alla predisposizione del Bilancio CEE da depositare al Registro Imprese presso la C.C.I.A.A.. Esso consente anche la predisposizione di bilanci CEE di tipo "infrannuale", cioè per una sola frazione dell'esercizio; nonché la predisposizione di bilanci "riclassificati" con una struttura simile a quella CEE. Si presenta quindi come un valido ed efficace strumento per l'avvio di un'analisi di bilancio. Il Bilancio CEE è un bilancio redatto utilizzando una particolare forma a scalare (quella recepita con la IV Direttiva CEE), la cui struttura è disciplinata analiticamente dal Codice Civile. Il suo deposito è obbligatorio per le Società di Capitali (S.p.A, S.r.l., S.a.p.A), i Consorzi e le Società Cooperative.

NOTA INTEGRATIVA

Il modulo è finalizzato alla gestione della Nota integrativa di bilancio

CODIR/CODIR: Contabilità direzionale

Il modulo Contabilità Direzionale è disponibile per il prodotto e/tre, completo di tutte le funzionalità, ed anche per il prodotto e/due, in versione "light" (solo Centri di costo) Il sottosistema di Contabilità Direzionale mette a disposizione strumenti di analisi che consentono valutazioni sui costi e sui profitti. Le caratteristiche principali del sottosistema sono: gestione del piano delle voci di costo e ricavo a struttura parametrica con numero di livelli definibile dall’utente; è legato al piano dei conti di Contabilità Generale attraverso una tabella di relazioni gestione dei centri di costo/profitto con struttura parametrica a numero di livelli definibile dall’utente gestione di linee di prodotto e di prodotti gestione di commesse/sub-commesse budget a struttura parametrica definibile dall’utente, gestione di “n” budget, anche sovrapposti, gestione di budget elementari e di aggregazioni di budget, budget pluriennali e budget in valuta, budget a valore e/o quantità, budget per commessa e per linea/prodotto, gestione delle revisioni del budget, movimenti consuntivi manuali e automatici, collegamenti automatici con le aree: Contabilità generale, Ciclo attivo, Ciclo passivo, ripartizione parametrica dei costi indiretti e fissi e dei ricavi indiretti su linee/prodotti e commesse per la determinazione del full costing, report del margine di contribuzione e dell’utile netto per i prodotti e le commesse (Full & Direct Costing), integrazione con strumenti di Business Intelligence

SCADEN: Gestione Scadenze

Il modulo permette la gestione ed il controllo delle operazioni relative a scadenze. Permette la gestione delle scadenze in valuta di conto e in valuta estera e la redazione dell'estratto conto a scadenze.

PAGFOR: PAGAMENTI FORNITORI

Attivando il modulo è possibile attuare la completa gestione degli effetti passivi: generare e memorizzare la distinta effetti passiva, variare la distinta, presentare la distinta a banca con contabilizzazione automatica dei pagamenti (distinte ritiro effetti, bonifici fornitore), generare il file di bonifico fornitore o stampa del tabulato, eseguire la stampa delle lettere di avviso di pagamento da inoltrare ai fornitori

PARTITE: Gestione Partite

Il modulo permette una gestione e un controllo delle operazioni eseguite con clienti/fornitori molto più completa ed accurata di quella ottenuta con la sola gestione contabile. Partite permette la gestione delle partite aperte in Euro e in valuta diversa e la redazione dell'estratto conto per partite. Le partite possono essere riorganizzate, aggregate ed essere mantenute per periodi maggiori dell'esercizio contabile.

TESOR: TESORERIA

La tesoreria ha come obiettivo la pianificazione, il controllo e la gestione delle entrate e uscite di denaro e dei crediti e debiti dell'azienda sia interagendo con gli operatori presenti sul mercato, banche e finanziarie, sia applicando dilazioni di pagamento e incasso sulle transazioni economiche con le terze parti, al fine di perseguire la solvibilità. Le informazioni necessarie per la tesoreria integrano quelle contabili e insieme ad esse sono gestite per evitare duplicazioni e disallineamenti. La gestione della liquidità avviene utilizzando le funzioni che permettono di trasformare un normale mastrino contabile in un estratto conto bancario; allo scopo è possibile definire per un conto corrente l’affidamento, i tassi e le commissioni applicate e le condizioni in termini di giorni di valuta. Per ogni registrazione viene imputata, oltre alle date di registrazione e di competenza contabile, anche la data valuta a partire dalla quale l’operazione inizia a concorrere al conteggio degli interessi (attivi o passivi); questa gestione permette di vedere le operazioni effettuate sul conto corrente con la stessa visione della banca. Per facilitare la gestione delle scritture contabili riguardanti la banca è possibile sfruttare le integrazioni con i sistemi di remote banking i quali, scaricando giornalmente i movimenti della banca del giorno prima, li rendono disponibili sia per effettuare in modo semiautomatico la convalida delle scritture di prima nota già registrate in azienda (pagamenti, ecc.) che per generare in contabilità le scritture operate dalla banca (incassi, addebiti di interessi e commissioni, ecc.) non ancora presenti nella contabilità aziendale.

COMAG: Magazzino e logistica

Il modulo affronta gli aspetti gestionali, contabili e fiscali di un magazzino commerciale ed industriale (carico/scarico, registri) fornendo tutti i dati e gli stampati per una corretta gestione. La struttura costituisce la base sulla quale operano, fra gli altri, i moduli VENDITE, ACQUISTI, STATISTICHE, ORDINI, IMPEGNI e PRODUZIONE.

FLUSSI E STATI DOCUMENTO

Attraverso questo programma è possibile definire un flusso logico di uno o più stati documento. Per ogni Flusso stati documento sono definiti: gli stati che il documento può assumere, lo stato di partenza, che sarà proposto nel momento in cui si inserisce un documento, l'ordinamento degli stati. Per ogni Stato documento del flusso possono essere definiti :

gli utenti autorizzati che possono modificare : solo lo stato seguente, una serie limitata di stati successivi, tutti gli stati successivi.

gli utenti che possono modificare : solo lo stato precedente, una serie limitata di stati precedenti, tutti gli stati precedenti. In questo modo è possibile, ad esempio, organizzare un Flusso stati documento che partendo da un impegno inviato da un cliente arrivi, dopo una fase di successivi controlli e conseguenti cambi di stato, all'approvazione ed evasione dell'impegno.

CATOMO: CATEGORIE OMOGENEE

Il modulo gestisce le categorie omogenee, raggruppando articoli simili come tipologia ma soprattutto come valore, con oscillazioni tra il 10% e il 20% rispetto al più basso. Oltre a quanto gestito con il modulo COMAG generico, tramite CATEGORIE OMOGENEE è possibile: eseguire stampa schede articoli, raggruppando gli articoli anche per categoria omogenea, stampare inventario, ordinando gli articoli anche per categoria omogenea

DEPOSITI: MULTI DEPOSITO

Il modulo gestisce completamente tutte le problematiche legate a più depositi ed il c/terzi, c/lavoro, e c/deposito.

MAGDEP: DATI ARTICOLO PER DEPOSITO

In concomitanza all'attivazione del modulo MULTI DEPOSITO, tramite DATI ARTICOLO PER DEPOSITO è possibile: gestire più magazzini per azienda con scorta minima e massima diverse per deposito, indicare l'ubicazione a livello di articolo/deposito.

VARIANTI: VARIANTI

E' possibile tramite l'entità "Configurazione varianti" definire preventivamente tutte le possibili associazioni di Varianti che potranno essere legate all'Articolo Base per identificare ad esempio un prodotto finito. In pratica la "Configurazione varianti" permette per gruppo e sottogruppo Merceologico o per singolo Articolo

CODAGG: CODICI AGGIUNTIVI

Il modulo gestisce i codici a barre di diversi tipi. Tramite CODICI AGGIUNTIVI è possibile: eseguire la ricerca dell'articolo, all'interno di un movimento di magazzino o di un documento di vendita o di un impegno/ordine, anche tramite codici a barre, gestire codici EAN per quantità e prezzo, di tipo "IN-STORE" (Codici EAN-13 particolari che contengono il prezzo o la quantità venduta, eseguire la ricerca dell'articolo, all'interno di un movimento di magazzino o di un documento di vendita o di un impegno/ordine, anche tramite codici a barre, utilizzati dai clienti o dai fornitori.

MATRICOLE: Gestione Matricole

Il modulo è particolarmente indicato per chi deve gestire le informazioni su un singolo articolo, distintamente dagli altri "n" dello stesso tipo (macchine utensili, registratore di cassa, ecc ..) Sono utilizzate in quei settori che richiedono il mantenimento di informazioni legate a contratti di assistenza, garanzie, manutenzioni, noleggi, ecc.

BARCODE: Gestione Codice a Barre

Il modulo si integra funzionalmente alla gestione del magazzino, delle vendite, degli ordini/impegni ed acquisti e permette la lettura dei codici a barre degli articoli sulle righe documento (movimenti magazzino, documento unico vendita ed acquisto), utilizzando dispositivi di input tra cui lettori senza memoria in emulazione tastiera ed alcuni lettori con memoria. Non sono gestiti né previsti i lettori seriali senza memoria.

LISTINI: Gestione prezzi

Il modulo permette di generare e gestire i prezzi di listino, da sfruttare in un secondo momento sul documento unico vendita, movimenti di magazzino, gestione ordini/impegni, documento unico acquisto.

CONCOM: Condizioni commerciali

Il modulo permette di definire le offerte, formulate dall'azienda nei confronti dei clienti e dai fornitori nei confronti dell'azienda. Tali condizioni saranno poi applicate sul documento unico di vendita, movimenti di magazzino, gestione ordini/impegni, documento unico di acquisto.

LOTTI: Gestione Lotti

Il modulo è particolarmente indicato per chi deve gestire le informazioni relative a stock particolari di merce caricati in magazzino o per articoli che hanno subito lo stesso ciclo di produzione o che hanno caratteristiche comuni (data di produzione, data di scadenza, bagno di colore, ecc ...).

ORDCLI: Gestione impegni da cliente

Il modulo permette di gestire gli impegni a clienti od a deposito, a monte di eventuali vendite, integrata con la gestione del magazzino, bolle e fatture. A partire dal caricamento dei dati relativi all'impegno, tutte le operazioni successive sono svolte in cascata ed in automatico dal sistema stesso: controllo di disponibilità della merce in fase di evasione, emissione delle conferme d'ordine e delle bolle e/o fatture accompagnatorie, esaurendo così l'intero ciclo gestionale innescato al momento della ricezione dell'impegno stesso.

PALMARI (Acquisizione impegni da palmari off line)

Il modulo affronta la problematica della raccolta ordini d’acquisto da parte di agenti presenti sul territorio e provvisti di un pocket-pc (PDA). L’applicativo sul PDA può quindi funzionare in completa autonomia, senza ausilio di collegamenti diretti con il server gestionale centrale. Gli archivi presenti in locale sul PDA sono una porzione del database del server centrale opportunamente filtrati, sul lato server, per l’agente destinatario. E’ stato realizzato un programma di sincronizzazione degli archivi locali con i dati presenti sul server centrale. L’agente, tramite il programma di sincronizzazione, accede al server centrale fornendo il proprio username, password e il nome (sicuramente in forma numerica IP, ma anche simbolicamente se esiste un DNS accessibile configurato sul PDA) del server ftp ottenendo in dettaglio la spedizione degli ordini raccolti e successivamente la nuova sincronizzazione degli archivi locali.

PREVEN: Gestione Preventivi

Il modulo Preventivi affronta le problematiche della preventivazione delle aziende commerciali e manifatturiere, dalla formulazione dell'offerta fino all'accettazione da parte del cliente. Il modulo permette di gestire i preventivi inseriti e di generare direttamente il documento di vendita: impegno, bolla, fattura.

GEVE: Gestione Vendite

Il modulo affronta e risolve completamente tutte le problematiche relative alla gestione delle vendite : fatturazione immediata/accompagnatoria, bollettazione con fatturazione differita, note di accredito. Permette di gestire i prezzi/sconti/provvigioni in modo estremamente flessibile (contratti, listini, ultimi prezzi cliente, prezzi per variante). La stampa può essere eseguita su carta bianca con tutti gli elementi grafici quali fincature, logo, ecc. I moduli possono essere completamente personalizzabili attraverso Crystal Reports.

SPEDIZ: Gestione Spedizioni (Packing-Picking)

Il modulo spedizioni è composto dai sottomoduli "Packing-List" e "Picking - gestione prelievi". Tramite il sottomodulo Packing list è possibile attivare la gestione dei colli nei documenti di trasporto e quindi: · definire i contenitori da utilizzare per il trasporto delle merci

· definire il contenitore abituale degli articoli di magazzino

· gestire la dichiarazione dei colli, con relativa composizione, sui documenti accompagnatori

· stampare la packing-list

· stampare la distinta dei singoli colli (utilizzabile come etichetta collo)

Tramite il sottomodulo Picking list è possibile attivare la gestione delle spedizioni e quindi:

· generare automaticamente la spedizione a partire dagli impegni clienti, con controllo della disponibilità di magazzino

· generare opzionalmente documenti di trasporto “provvisori”

· possibilità di includere/escludere manualmente documenti in una spedizione

· stampa delle liste di prelievo (picking-list) per il magazziniere

· consolidamento della spedizione, con generazione di documenti di trasporto definitivi

PROVVI: Gestione provvigioni

Il modulo permette di gestire gli Agenti di vendita dirette ed i relativi Capo area e le provvigioni ad essi attribuite.

RDA (Richieste di acquisto)

Il modulo consente la generazione automatica degli ordini a fornitore. Le funzioni applicative previste hanno lo scopo di supportare l’ufficio acquisti nell’emissione degli ordini a fornitori, sulla base di impostazioni e parametri che consentono di configurare al meglio le modalità operative di ogni singola azienda. A seconda dell’impostazione organizzativa dell’azienda, il prodotto deve essere in grado di generare Proposte di riordino a fornitori (o direttamente Ordini a fornitori) secondo uno dei seguenti criteri:

· Sottoscorta (reintegro scorta minima/massima)

· Reintegro venduto (in base al venduto di un periodo precedente)

· Ribaltamento impegni clienti (ordino a fornitore quanto mi è stato impegnato dai clienti).

Le Proposte di riordino potranno essere controllate dall’operatore, il quale potrà intervenire manualmente sulle stesse prima di passare – da queste – alla generazione degli Ordini fornitori veri e propri.

ORDFOR: Gestione Ordini a fornitore

Il modulo permette l'acquisizione e la gestione degli ordini da fornitore. Permette l'evasione degli ordini da fornitore, senza generare alcun documento di riferimento, partendo dai dati degli ordini stessi ed il controllo aggiornato della situazione degli ordini ancora da evadere e dell'ordinato.

ACQUISTI: Gestione Ciclo Passivo

Il modulo permette di gestire il flusso dei documenti di acquisto a partire dal caricamento degli ordini a fornitore, seguito dal controllo ricevimento merce al momento del carico dei DDT o delle fatture di acquisto, dal controllo fatture al ricevimento della fattura e dal successivo passaggio in prima nota (il cosiddetto CICLO PASSIVO); il tutto redatto automaticamente dalla procedura senza la necessità di caricare più volte gli stessi dati e con la possibilità di verificare l'esattezza dei documenti di acquisto ricevuti sulla base degli ordini a fornitore precedentemente caricati.

STATIS: Statistiche vendita/acquisto

Il modulo permette di analizzare i dati di vendite ed acquisti, consentendo di combinare diversi livelli di dettaglio ed ordinamento secondo numerosi parametri (es. articolo, cliente/fornitore, gruppo merceologico, zona/sottozona, ecc..).

DETTAG: Commercio al dettaglio

Il modulo permette di gestire i principali problemi relativi alla gestione delle vendite, mediante registratori di cassa (casse) dei punti vendita di varia tipologia e le problematiche relative alla gestione dei trasferimenti e allineamento dati tra la sede centrale ed i Punti Vendita remoti.

VBA: Visual Basic for Application

La possibilità di personalizzare le soluzioni gestionali è di fondamentale importanza per renderle più efficaci, adattandole completamente alle molteplici necessità delle varie aziende.

Spesso però i metodi previsti per la realizzazione di personalizzazioni, come la modifica del codice sorgente, richiedono personale altamente specializzato e comportano alti costi di realizzazione e di manutenzione. Uno degli strumenti più diffusi ed utili a questo scopo è il VBA (Visual Basic For Application) che permette di creare Macro ed applicazioni personalizzate.

DIBA

Permette di gestire la definizione della struttura di prodotto. Grazie alla definizione della distinta base è possibile determinare i fabbisogni necessari alla realizzazione del prodotto, per poi scaricare dal magazzino le componenti utilizzate. Con il modulo è possibile gestire:

· distinta base: assemblati, materiali e lavorazioni, sfridi e varianti. Distinte dei materiali da ordinare e delle lavorazioni da eseguire. Distinte di taglio. Definizione di unità di misura per la produzione diverse da quelle commerciali di acquisto e di vendita. Definizione dei cicli di produzione con eventuali lead-time, possibilità di evidenziare le sequenze operative di lavorazione e di montaggio

· risorse e fasi di lavorazione

· configurazione dell’applicativo

· scarico batch della distinta base

©2021 Softland s.r.l. - P.IVA. e C.F. 02222200400 - credits